Niki, Jolanda, Sergio Meogrossi e “Nzem nend, nzem nisciun…”

5 dicembre 2017

Un teatro pienissimo per il Parco dei Sorrisi e Sergio Meogrossi, un teatro pienissimo per Niki e Jolanda, ricordati prima dello spettacolo da Ornella, Mamma e sorella di queste due stupende persone che l’accompagnano rendendo l’assenza la più preziosa delle presenze.  

 

Sergio Meogrossi ha incantato gli spettatori raccontando con la sua grande arte e il suo talento un viaggio attraverso le fasi  dell’esistenza umana: l’infanzia, l’amore, l’amicizia, la solitudine, la vecchiaia, la morte, la fede.

‘Nzem nend, ‘nzem nisciun,  uno spettacolo in vernacolo cierchese scritto e diretto dallo stesso Meogrossi.

Con lui sul palco, Nicolino Rosati, Tonio Vitagliani, Nunzio Cleofe, Francesco Vitagliani e straordinari musicisti che ci hanno regalato grandi emozioni e spunti di riflessione per questa breve nostra avventura che è la vita in questo mondo.


 Grazie a tutti loro per aver contribuito a costruire un pezzo del sogno che è dell’associazione, e che è di Jolanda con la quale è stato pensato, discusso, immaginato. E che è di Niki che nei modi che Lui solo riesce a  manifestare ci fa sentire la sua approvazione e ci incoraggia. E che speriamo sia degli avezzanesi e abruzzesi tutti, un posto dove TUTTI i bambini possono giocare, sorridere confrontarsi, crescere. 

 

I ragazzi di Jolanda

E grazie ai ragazzi di Jolanda che hanno partecipato numerosi…”sempre vigili, anime ribelli!” avrebbe detto Lei.

Per il parco ad oggi sono stati raccolti 26.000 euro, ne mancano ancora tanti…ma certamente il cuore degli avezzanesi e degli abruzzesi farà in modo che presto OGNI bambino potrà dire: “mamma mi porti a giocare al parco dei sorrisi?”

Con Niki nel cuore

 

 


Condividi questo articolo


Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *